Il Maestro dei Sapori

Il Maestro dei Sapori è un romanzo storico incentrato sulla cucina medievale. Ha ottenuto il primo posto nella Sezione Narrativa del Premio Letterario Internazionale Jacques Prévert 2014. In attesa della pubblicazione tramite la Casa Editrice Montedit, viene pubblicata la recensione dell’opera:

«Jari Lanzoni, con il romanzo “Il Maestro dei sapori”, propone un’infernale sfida culinaria che scatenerà la contesa tra alcuni grandi cuochi per soddisfare i palati raffinati dei Duchi di Francia, del Principe di Valois e del giovane figlio Venceslao.

La diabolica disfida, suddivisa in tre banchetti, vedrà alternarsi omicidi e ferimenti, menzogne e ricatti, tradimenti e sotterfugi, avvelenamenti e boicottaggi, tra opulente portate e segrete pietanze, che dovranno passare sotto le forche caudine di un terribile assaggiatore imperiale, Guillaume Tirel, detto Taillevent, Gran Cuisinier, mentore del gran cuoco Aubert de Gèvaudan.
Il protagonista è proprio il “grand queux” Aubert de Gévaudan, il “maestro dei sapori”, capace di inventare piatti raffinati e d’incantare con la sua arte, non solo culinaria: la sua vittoria sarà indiscutibile, ma dovrà fare i conti con gli agguerriti rivali e sarà, dall’inizio alla fine, una lotta tremenda, senza esclusione di colpi.
La narrazione è la rappresentazione di uno spettacolo fantasmagorico, superbamente roboante e tremendamente lordato dalle miserie umane, furbescamente giocata sull’orlo dell’incredibile e proiettata in una cucina dell’epoca, con i suoi segreti e i suoi sapori, accompagnata ed esaltata dall’abilità letteraria di Jari Lanzoni». Massimo Barile

Il Maestro dei Sapori ha vinto, parallelamente, il Primo Premio al Concorso nazionale per romanzi inediti del Gruppo Editoriale Demito. A seguito del risultato ottenuto presso la Casa Editrice Montedit, si è deciso a malincuore di recedere dal concorso.