Il Combattimento Storico da Strada: le Azioni Estreme

Nel celebre La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso ritroviamo uno di quei casi estremi che caratterizzano Il Combattimento Storico da Strada. Durante il duello tra Raimondo e Argante s’infrange la spada di quest’ultimo contro lo scudo di Raimondo e quindi… 94 E ben rotta la spada haver si crede Sù l’altro scudo, ond’è colui difeso:…

Il Combattimento Storico da Strada: Della Scure

Uno degli argomenti alla base de “Il Combattimento Storico da Strada” è l’analisi dei casi particolari, che riguardano uno scontro tra due avversari armati diversamente, proseguono quindi le diverse situazioni illustrate dal Maestro Cerri a riguardo di uno schermidore armato di bastone contro un avversario armato di una scure. Va detto che l‘Ascia, arma rustica…

Il Combattimento Storico da Strada: lo Stilo del Canetoli

Un’altro argomento che compone “Il Combattimento Storico da Strada” sono le vicende insolite, i famosi “accidenti” in cui persino uno Schermidore provetto può incappare e che abbondano nelle cronache di tutti i tempi. In questo caso si prende in analisi il buon uso che i Maestri facevano, tanto nel medioevo con Fiore de Liberi quanto…

Dove comincia la Fonte, Errori e Orrori di Scherma Storica

Abstract: partendo dall’analisi di quanto la funzione rappresentativa e spettacolaristica di un’immagine, nella fattispecie miniature medievali o incisioni, possa essere inconciliabile con la funzione formativa in ambito marziale, si è giunti a porre in evidenza alcuni casi, paradossali, in cui la mera osservazione dell’immagine di un trattato di scherma ha dato adito a interpretazioni erronee se non…