Contro i Sacri Divieti: i poteri dell’Alchimia

Per quanto abilissimi nel maneggiare l’acciaio, i Maestri d’Arme non possono contare solo sulla forza del proprio braccio nella lotta contro il Sovrannaturale. I loro limiti naturali li pongono spesso in svantaggio rispetto ad avversari rapidi come il vento o dotati di una forza bestiale. Un tempo c’erano le Vetuale, le Vecchie delle Erbe, come Maria da Bologna, ma contro un nemico sempre più forte occorre accedere a ogni risorsa possibile. I rimedi alchemici, in questo caso, possono potenziare le capacità del Magister Scremaglie e proteggerlo con mille diversi artifici, occultare la sua presenza o indebolire le Creature che è costretto ad affrontare. Naturalmente, per tutto c’è un prezzo da pagare…